fbpx
Crea sito

In nome mio. Il romanzo

Qualche giorno fa, ormai, ho dato il via libera alla stampa del mio romanzo.
Tutto è pronto. Abbiamo un testo, abbiamo un titolo, abbiamo una copertina. Persino una data d’uscita.

Ma tempo al tempo. Per ora parleremo solo della cosa che più di tutte, da che mondo è mondo, identifica un prodotto letterario. Il titolo.

In nome mio

Il titolo che avevo inizialmente proposto per il mio libro era “Apetterò di te l’Aurora“. Non mentirò: sebbene non sia molto d’impatto, era un nome azzeccato per la storia che ho voluto raccontare. Si trattava di un titolo coerente sia per lo stile del romanzo, sia per il tema che tratta. Eppure, un libro deve pur vendere.

La editor che si è occupata del progetto, Chiara Castello, ha suggerito dunque di sfruttare il leitmotiv che accompagna l’intero racconto, rendendolo quel che è.

BISTICCI DI PAROLE: VERONICA ROSAZZA PRIN E IL SUO PRIMO LIBRO

In nome mio non è solo un titolo identitario, ma suona alle mie orecchie come un vero e proprio motto apocalittico. Un titolo che trovo emozionante, intrigante, eccezionalmente incisivo. Saranno le te parole che lo compongono, ma mi ricorda, per efficacia, Io sono Dio, titolo meravigliosamente scelto dell’incredibile romanzo di Giorgio Faletti.

Cover reveal

Qual è la seconda cosa più impostante in un libro? Direte voi: la più importante è certo il testo, tu già hai messo al primo posto il titolo! Vi dirò che avete ragione. Eppure (come ho già anticipato) puoi aver scritto il romanzo più eclatante della storia, ma se sarai solo tu a conoscerlo, sarà solo il tuo personalissimo capolavoro.

Quindi, se idealmente, è il testo la parte più importante di un libro, nel mondo del marketing editoriale il primo posto spetta al titolo. Il secondo? Alla copertina.

La copertina di In nome mio verrà svelata durante il cover reveal di domenica 16 agosto, alle 18, sul mio profilo instagram.

@RETHINKVERONICAPRIN

Naturalmente, ringrazio fin da ora il team grafico di Santelli Editore per aver assecondato le mie puntigliose richieste di autrice emergente e per il lavoro che stanno facendo, investendo tempo, soldi ed energie nel mio primo romanzo.

Leggi anche:

Il mio primo nuovo romanzo

Condividi